Fai da te: Come costruire un tavolo a ribalta da parere

realizzare un tavolino ribaltabile fai da te

Istruzioni passo dopo passo per realizzare con le proprie mani un tavolo salvaspazio a ribalta, perfetto per i piccoli ambienti.

Hai ospiti a cena e non hai abbastanza spazio per appoggiare le vivande? Niente timore, è sufficiente costruire un tavolo ribaltabile da parete e seguendo le istruzioni di seguito riportate vedrete che sarà semplice come fare una giravolta.

Materiale occorrente per un piano di lavoro aggiuntivo fai da te, nella propria cucina:

  • 1 tavolone di legno 100x70x2 Cm. (misura consigliata);
  • 2 tavole di legno da 50x25x2 Cm;
  • 1 cerniera piana da 50 cm, perno fisso;
  • 2 cerniere piane piccoline, perno fisso;
  • viti;
  • seghetto alternativo;
  • levigatrice;
  • avvitatore;
  • vernice e pennello (chi lo desidera);

Istruzioni:

Disegnare un semicerchio nella tavola di legno più grande, avendo premura di disegnare anche la linea orizzontale a circa 5 cm dal bordo. Tagliare, con il seghetto alternativo e levigare i bordi.

In una delle due tavole più piccole fare un taglio dalla punta in alto a destra fino al lato opposto, facendo attenzione a lasciare un cm di distanza dalla punta. Levigare i bordi. Arrotondare le punte della tavola restante. Questa ultima servirà a fissare la struttura a muro, senza pericolo che cada.

Appoggiare la cerniera più lunga nel centro dell’asse rettangolare ed avvitarne una metà al asse nel verso della lunghezza. Fissare la tavola triangolare formando un angolo di 90°.

Prendere il rettangolo di legno, ovvero lo scarto del ritaglio del primo pezzo. Ancorarlo al semicerchio con le due cerniere più piccole.

Fissare la tavola rettangolare al muro con 4 viti alle estremità. Aprire l’anta realizzata in maniera tale che sia perpendicolare all’asse rettangolare e posizionarvi sopra il piano del tavolino. Prestando attenzione a farlo aderire bene alla parete. Fissare il semicerchio al rettangolo con due viti, facendo in modo che sia ben saldo all’asse attaccato al muro. In questa maniera, quando l’asse a forma di triangolo sarà chiusa, anche il tavolino a ribalta lo sarà di conseguenza. Per aprirlo basterà sollevare il piano a forma di semicerchio e spostare l’asse triangolare per fare da piedistallo.